Rendete mobile gli share di rete e le altre banche dati esistenti

Fornite agli utenti un unico punto di accesso senza necessità di trasferire dati

Nel loro percorso verso la piena mobility aziendale, le imprese devono tenere conto delle sfide che incontreranno. Le reti tradizionali non sono in grado di rendere mobile i dati o condividere file in remoto né in modo sicuro. Per aiutare gli utenti ad accedere allo storage esistente, Citrix ha sviluppato StorageZone Connectors come parte di ShareFile.

StorageZone Connectors permette agli utenti mobile di accedere ai file presenti sulle unità di rete, SharePoint o OneDrive for Business senza necessità di trasferire i dati su ShareFile. Una volta adottato StorageZone Connectors, gli utenti ottengono un unico punto di accesso per i dati. Senza StorageZone Connectors, i file rimarrebbero inaccessibili al di fuori della rete aziendale o in un ambiente mobile. StorageZone Connectors è un modo sicuro, comodo e conveniente per migliorare la mobility.

All’interno della nostra soluzione gli utenti possono collegarsi a SharePoint, Dropbox e altri sistemi. Questo è un grande vantaggio per controllare i nostri servizi di storage, soprattutto quando dobbiamo utilizzare un server su cui non abbiamo alcun controllo.

Gareth Atkins
Specialista della sicurezza IT globale
Arup Group Ltd.

Leggete il case study

Comprendere StorageZone Connectors

Configurando StorageZone Connectors nella rete aziendale esistente, quest’ultima riconosce le StorageZone come posizione in cui memorizzare i file. Utilizzando questa nuova cartella StorageZone come punto di ingresso, gli utenti possono accedere ai file di rete o perfino utilizzare il server ShareFile come proxy per connettersi ai dati in SharePoint o in altre unità.

Per mantenere la sicurezza, gli amministratori IT concedono agli utenti le autorizzazioni per determinati siti SharePoint o percorsi di file di rete. Inoltre, gli amministratori possono far sì che gli utenti abbiano un controllo di livello inferiore alle risorse interne, alleggerendo il carico dei reparti IT.

I vantaggi della mobilizzazione dello storage di rete

Per rendere mobile i dati di rete, è necessaria una soluzione personalizzata. Con StorageZone Connectors, la vostra azienda può accedere a tutti questi vantaggi:

  • Evitare la migrazione dei dati: L’IT non ha più bisogno di trasferire grandi volumi di dati aziendali nel cloud. StorageZone Connectors fornisce una connessione diretta e sicura ai file di rete o ad altri servizi di storage di terze parti.
  • Maggiore mobility: Gli utenti possono accedere ai dati aziendali da qualsiasi luogo. Gli utenti possono inoltre connettersi ai propri dati su qualsiasi dispositivo attraverso XenApp, XenDesktop e altri prodotti della famiglia di soluzioni aziendali Citrix.
  • Accesso offline: Gli utenti possono accedere in modo sicuro ai documenti delle librerie di SharePoint per l’utilizzo offline.
  • Editing mobile: Office 365 Connectors permette l’editing completo per Microsoft Office e le annotazioni su PDF. Gli utenti possono aprire e modificare in modo sicuro i file memorizzati in SharePoint Online e OneDrive for Business.
  • Mantenere le attuali policy di sicurezza: Tramite StorageZone Connectors, gli amministratori IT possono mantenere ed estendere l’accesso degli utenti ai file esistenti.

Proteggete i precedenti dati di terze parti con Personal Cloud Connectors

ShareFile Personal Cloud Connectors consente agli utenti di accedere ai propri account personali Dropbox, Box, GoogleDrive o OneDrive da ShareFile. Personal Cloud Connectors offre alle imprese la flessibilità necessaria per stabilire come e dove gli utenti memorizzano i file. Per le aziende che desiderano un unico punto di gestione per i propri dati aziendali, l’IT può scegliere di attivare Personal Cloud Connectors per un periodo di tempo definito e chiedere agli utenti di trasferire tutti i dati aziendali dai servizi di condivisione di file personali a ShareFile. Se l’IT sceglie di tenere a disposizione i servizi di condivisione di file personali, gli utenti possono continuare a usufruire dei vantaggi per la produttività offerti da ShareFile, tra cui l’editing e l’annotazione, per file personali quali moduli fiscali o contratti.

Guardate

Rendete mobile i dati esistenti sia in locale sia nel cloud

Guardate una demo di ShareFile Connectors per SharePoint e per i drive di rete.

Leggete

Panoramica delle caratteristiche di StorageZone Connectors

Scoprite come StorageZone Connectors risolve la sfida dell’IT di accedere ai dati dall’esterno della rete aziendale.

Approfondite

Collegare gli utenti mobile a SharePoint e ai drive di rete

Esaminate i vantaggi e le sfide della creazione di un ambiente BYO per MacBook.

Passo successivo