Fornire applicazioni basate su microservizi

L’emergere di applicazioni basate su microservizi native per il cloud sta trasformando l’IT: questo cambiamento è dettato dalla necessità di scalabilità dinamica, agilità e portabilità delle applicazioni in tutto il cloud. Queste applicazioni native per il cloud richiedono l’automazione, la protezione e il monitoraggio dell’infrastruttura ad alto livello. Richiedono anche un cambiamento nel modo in cui le applicazioni vengono distribuite agli utenti per garantire la migliore esperienza possibile. Le aziende stanno assemblando piattaforme specializzate per microservizi realizzate con Kubernetes e strumenti open source. I vari soggetti interessati, inclusi i team delle piattaforme, gli ingegneri responsabili dell’affidabilità del sito, i DevOps e gli sviluppatori di applicazioni, stanno convergendo, ma ognuno ha le proprie esigenze.

Quando realizzate una strategia di distribuzione delle applicazioni native per il cloud, avete bisogno di un’unica soluzione che soddisfi le esigenze specifiche delle persone interessate e che si integri con l’ambiente Kubernetes e gli strumenti CNCF. La soluzione ideale offre la libertà di scelta in termini di architettura, garantendo al contempo la disponibilità delle applicazioni e una sicurezza ottimizzata.

Ridefinire l’ADC: Colmando il divario fra la distribuzione delle applicazioni tradizionale (IT) e quella DevOps

Scoprite come

Citrix ADC offre libertà di scelta in termini di architettura sia per i principianti sia per gli esperti delle applicazioni native per il cloud, così è possibile passare a tali applicazioni seguendo le proprie tempistiche. I principianti delle applicazioni native per il cloud possono iniziare con una semplice architettura Ingress e percorrere la via più rapida per la fase di produzione, sia per il team che si occupa della piattaforma sia per quello della rete. Gli esperti delle applicazioni native per il cloud possono scegliere un’architettura basata su mesh di servizi per avvalersi dell’indirizzamento avanzato del traffico, della sicurezza tra container, di sistemi di resilienza avanzati, di una visibilità approfondita e delle analisi. L’architettura basata su mesh di servizi è ideale per le applicazioni finanziarie e tutte quelle che richiedono un livello elevato di sicurezza: consente infatti di ottenere comunicazioni estremamente sicure tra i microservizi e un indirizzamento del traffico altamente granulare per i container.

Citrix ADC è disponibile in varie modalità (fisico, virtuale, containerizzato, su cloud pubblico e privato) per soddisfare le esigenze dell’architettura di distribuzione.

Le licenze con capacità condivisa di Citrix offrono la flessibilità di poter spostare la capacità tra le distribuzioni di ADC. Questo garantisce un utilizzo ottimale della capacità concessa in licenza e una migliore automazione delle licenze

Citrix ADC offre un’integrazione pronta all’uso lasciandovi la libertà di scegliere le piattaforme native per il cloud, Kubernetes gestito dal cloud e strumenti open source Cloud Native Computing Foundation (CNCF). Citrix integra sempre più strumenti CNCF e open source e continuerà ad annunciarne altri in futuro.

Alcune delle piattaforme native per il cloud supportate da Citrix ADC sono: Amazon Web Services (EKS), Google Cloud Platform (GKE), Microsoft Azure (AKS), Pivotal (PKS) e RedHat OpenShift. Alcuni degli strumenti supportati includono:

  • Prometeo e Grafana per analisi e informazioni
  • Spinnaker per la distribuzione di Canary e CI/CD
  • Strumenti di archiviazione e ricerca dei dati di Elasticsearch e Kibana
  • Fluent per la raccolta dei dati

Citrix Application Delivery Management è una soluzione centralizzata di gestione, orchestrazione e analisi della rete che offre una singola console in grado di gestire le vostre distribuzioni Citrix ADC in ambienti ibridi e multi-cloud, per le applicazioni tradizionali e quelle basate su microservizi. Potete gestire i sistemi ADC (virtuali, fisici e containerizzati) nelle distribuzioni in locale e su cloud pubblici e privati. Citrix Application Delivery Management è disponibile per la distribuzione in locale, in un container o come servizio Citrix Cloud.

Il grafico del servizio Citrix Application Delivery Management consente di visualizzare le mappe dei microservizi acquisendo al contempo informazioni relative a throughput, saturazione, errori e latenza per ogni microservizio. L’interfaccia utente è intuitiva e mostra un punteggio sullo stato di salute di ogni microservizio. Inoltre, rileva le anomalie per identificare in modo proattivo i potenziali problemi.

Al giorno d’oggi, le applicazioni e le API sono tra le risorse più preziose e vulnerabili della vostra organizzazione. La sicurezza integrata dal Layer 3 al Layer 7 di Citrix ADC protegge sia le applicazioni tradizionali, sia quelle native per il cloud. Il web application firewall (WAF), la protezione dal DDoS, il TLS/SSL, l’ispezione dei contenuti e la limitazione della velocità vengono combinati per garantire che le applicazioni e le API siano sicure e protette.

Citrix web application firewall (WAF) offre anche il miglior rapporto prezzo/prestazioni nel settore, come confermato dall’indipendente NSS Labs. Potete effettuare l’offloading su Citrix ADC dell’elaborazione SSL dai vostri firewall, dai sistemi di rilevamento delle intrusioni (IDS) e dalle piattaforme antivirus per rendere le piattaforme di sicurezza dell’infrastruttura più performanti, a un costo inferiore.

Prodotto Citrix

Citrix ADC

  • Citrix ADC CPX fornisce un ADC nativo per il cloud compatibile con DevOps in un container Docker.
  • Le funzionalità complete Layer 4-7 sono disponibili a partire dall’ambiente di sviluppo, fino ai test e all’implementazione, accorciando i tempi di produzione.

Guardate

Panoramica di Citrix ADC CPX

Ottenete il meglio di Citrix ADC in un container Docker.

 

Leggete

Integrazione di Citrix ADC e Kubernetes

Ora potete utilizzare Citrix ADC CPX come controller Ingress nei cluster Kubernetes per bilanciare il traffico client-server per i servizi Kubernetes.

Approfondite

Ottenete Citrix ADC CPX Express

Un bilanciatore del carico gratuito e senza licenza, “microservice-aware”, in un container Docker.

Passo successivo