Proteggere le vostre applicazioni e le API

Difendetevi dagli attacchi informatici nella vostra infrastruttura ibrida e multi-cloud.

Di fatto viviamo in un contesto economico governato da applicazioni e API, con le aziende che si affidano sempre più alle applicazioni per il proprio funzionamento. Le applicazioni stesse e le API attraverso le quali comunicano diventano le risorse più preziose e più vulnerabili. In un contesto multi-cloud e ibrido, per le aziende è fondamentale proteggere le applicazioni dagli attacchi informatici. La situazione è complicata, perché le applicazioni stanno cambiando rapidamente e non è facile contrastare i vettori di minacce in costante aumento nell’intero stack. Le aziende devono assicurarsi che la sicurezza delle applicazioni e delle API sia integrata, ottimizzata e conveniente su larga scala.

Scoprite come

Citrix ADC è in grado di comprendere le applicazioni e il loro funzionamento. Ecco perché Citrix ADC offre un approccio olistico alla sicurezza da L3 a L7. Citrix ADC monitora costantemente il traffico delle applicazioni e le richieste di protezione dagli attacchi DDoS (Distributed Denial of Service). Difende le applicazioni dagli accessi non autorizzati grazie a elenchi di controllo dell’accesso integrati e a funzionalità di firewall. Inoltre, fornisce l’accesso contestuale alle applicazioni tramite l’autenticazione multi-fattore flessibile e protegge i dati in transito mediante crittografia e decrittografia TLS/SSL ad alte prestazioni.

Poiché tutte le varie implementazioni di Citrix ADC condividono il medesimo codice di base, è possibile applicare policy di sicurezza ottimizzate a tutte le distribuzioni delle applicazioni, sia in locale sia su cloud pubblici o privati, riducendo la vulnerabilità e la complessità del comportamento di sicurezza.

Le API (Application Programming Interface) rappresentano il mezzo di comunicazione più rapido ed efficace tra applicazioni e servizi eterogenei. Il crescente utilizzo delle API ha portato a nuovi problemi di sicurezza. Le vulnerabilità nell’infrastruttura dei server API e nelle API possono essere sfruttate dagli exploit e potenzialmente rappresentano il più grande vettore di minacce per un’applicazione. È necessario ridurre queste minacce con urgenza.

Citrix ADC funge da gateway di sicurezza per le API. Fornisce una protezione dai bot e dal furto dei dati, oltre che dagli attacchi DDoS e a livello di applicazione. Si occupa anche dell’autenticazione, della limitazione dei contenuti e del routing, nonché della gestione delle quote. In questo modo la vostra azienda sarà pronta a trarre vantaggio dalle API.

Per verificare la presenza di contenuti dannosi e la conformità alle policy, è necessario ispezionare il traffico in entrata e in uscita. Tuttavia, tale ispezione è un’operazione complicata poiché sempre più spesso il traffico viene crittografato. Solitamente, questo ostacolo viene superato ricorrendo alla decrittografia locale su ciascun dispositivo di ispezione.

Utilizzando questo approccio, i responsabili della sicurezza devono affrontare tre problematiche principali:

  • L’inefficienza dell’elaborazione di operazioni di decrittografia/crittografia multiple
  • La necessità di prodotti più grandi e più costosi
  • L’aumento della complessità

Utilizzando Citrix ADC per terminare prima il TLS/SSL e poi utilizzando il concatenamento dei servizi, è possibile inoltrare il traffico a ciascun dispositivo di ispezione in base alle richieste. Con questo approccio, potete rendere efficiente la terminazione TLS/SSL perché la dovete compiere solo una volta. Poiché i servizi di sicurezza della rete non devono decodificare e crittografare il traffico in modo individuale, è possibili ridurli in termini di dimensioni e costi, ottenendo così un design più semplice da implementare e con una risoluzione dei problemi più facile.

Prodotto Citrix

Citrix ADC

  • Offre la migliore esperienza utente per qualsiasi applicazione, indipendentemente da dove è ospitata.
  • Incentrato sul software, ricco di funzionalità e flessibile per essere implementato con vari sistemi e cloud.
  • Sicurezza delle API e delle applicazioni L3 - L7, integrata e completa.

Passo successivo