Adottare la rete software-defined basata sulle app per la vostra infrastruttura

Se si pensa ai progressi compiuti nella virtualizzazione del computing e dello storage, in confronto il networking non è ancora riuscito a realizzare appieno il cloud computing aziendale. La natura dinamica dei servizi cloud richiede un nuovo livello di flessibilità e scalabilità, che va oltre le capacità delle attuali reti dei datacenter. Il passaggio al software-defined networking (SDN) offre programmabilità e agilità alla rete, consentendole di tenere il passo con le esigenze aziendali.

Scoprite come

Progettato per l’uso in reti virtualizzate, Citrix ADC è ideale per l’integrazione con sistemi SDN e di orchestrazione cloud. La piattaforma combina la flessibilità della virtualizzazione con la resilienza, l’affidabilità e le prestazioni delle appliance di rete appositamente costruite. Eliminando la necessità di collegare più dispositivi fisici, un singolo Citrix ADC può essere implementato in un ambiente multi-tenant, offrendo al contempo i vantaggi dell’isolamento del traffico e risorse dedicate per ogni tenant. Gli amministratori possono autorizzare le istanze in base al carico di lavoro richiesto per il tenant, con un controllo granulare delle risorse hardware SSL, di CPU e di memoria, per raggiungere gli obiettivi prestazionali.

Dalle reti fisiche esistenti a vari modelli di software-defined networking, come OpenDaylight o un’overlay di rete virtuale, Citrix ADC può apportare vantaggi a qualsiasi azienda. Citrix offre le stesse funzioni e caratteristiche in tutte le nostre piattaforme Citrix ADC, siano esse fisiche o virtuali, in modo che ognuna di esse possa essere integrata con un ambiente e fornisca i servizi di rete L4-L7 necessari per garantire la disponibilità, le prestazioni e la sicurezza delle applicazioni.

Le attuali tecnologie SDN operano a livelli L2-3 e non riescono a realizzare appieno il potenziale della soluzione. La piattaforma di nuova generazione di Citrix ADC combina i servizi di rete L4-7 migliori del settore in un livello di controllo delle applicazioni che può essere integrato con le reti di trasporto esistenti e con le tecnologie SDN emergenti. Questo livello di controllo delle applicazioni può rendere le architetture SDN L2-3 emergenti completamente basate sulle applicazioni, sfruttando le definizioni e le policy application-centric per semplificare la progettazione della rete e migliorare al contempo l’intelligence dell’intera rete.

Con il suo piano di gestione centralizzato, Citrix ADC allevia il sovraccarico e l’espansione incontrollata generalmente associati alle applicazioni di rete complesse. Attraverso flussi di lavoro intuitivi, gli amministratori possono abilitare il provisioning e la distribuzione di nuovi servizi di rete on demand. Inoltre, il piano centralizzato offre un unico punto di visibilità e fornisce una visione coerente delle caratteristiche operative per tutte le istanze in esecuzione sull’appliance. Questo approccio basato su software rende possibile supportare con successo le modifiche dinamiche inerenti all’odierno ambiente basato su cloud e guidato dalle applicazioni.

Prodotto Citrix

Citrix ADC

  • Il modo più semplice per trasformare la vostra infrastruttura in un sistema software-defined networking con il massimo livello di sicurezza, prestazioni e affidabilità
  • Unifica i servizi di rete L4-7 in un livello di controllo dell’applicazione e può rendere le architetture L2-3 completamente guidate dalle applicazioni
  • Fornisce l’automazione basata su policy gestita tramite un’unica console, per una maggiore efficienza, prestazioni più elevate e spese operative inferiori

Passo successivo