Confrontate Citrix Endpoint Management con la concorrenza

Con Citrix Endpoint Management la vostra organizzazione non avrà bisogno di combinare soluzioni di fornitori diversi per mantenere produttivi i lavoratori mobile. Citrix Endpoint Management offre una soluzione completa per la gestione di applicazioni, dati e dispositivi in una piattaforma integrata.

  • Citrix è stata riconosciuta come leader nel Forrester UEM Wave Report 2018

  • Citrix è stata riconosciuta come leader da IDC MarketScape: Worldwide Unified Endpoint Management Software 2018 Vendor Assessment

  • Citrix è stata riconosciuta come leader da IDC MarketScape: Valutazione dei fornitori di software per l’enterprise mobility management a livello mondiale per il 2018

  • Citrix è stata riconosciuta come leader nel report Radicati Market Quadrant 2018 per l’UEM di Radicati Group

Confronto diretto dei fornitori di MDM

Citrix Endpoint Management rispetto a AirWatch, MobileIron, Good e MaaS360

I nuovi dispositivi, le applicazioni sempre più numerose e i casi d’uso in continua evoluzione, possono rendere difficile valutare i fornitori e scegliere un prodotto che soddisfi le vostre esigenze di MDM, MAM e gestione dei dati. Solo Citrix Endpoint Management fornisce una soluzione di enterprise mobility management che offre un set completo di applicazioni di produttività mobile per migliorare l’esperienza utente senza compromettere la sicurezza. Per maggiori informazioni su come Citrix Endpoint Management supera AirWatch, MobileIron, Good e altri fornitori di MDM, leggete questo confronto diretto delle caratteristiche.

  Citrix Endpoint Management
VMware AirWatch
Mobileiron Blackberry Good
IBM MaaS360
MDM
iOS, Android, Windows 10, Chrome OS
Workspace Hub, Raspberry Pi IoT, Virtual Assistants (Alexa for Business)        
Supporto per Win 7, 8.1, tvOS, Zebra Limitato     Limitato
Supporto di Intune Graph API
Container MAM completo
Iscrizioni MAM senza MDM Limitato    
Più di 60 policy MAM esclusive
Limitato Limitato Limitato Limitato
MicroVPN senza VPN del dispositivo    
Gestione delle applicazioni
App store unificato (accesso ad applicazioni mobile, web, SaaS e virtuali)
     
SSO per tutte le applicazioni (mobile, web, SaaS e virtuali)
     
E-mail/PIM sicuri
Più di 4 stelle nelle valutazioni sull’app store
       
Repository di documenti offline    
Intune Enlightened
Limitato, Send App
  Limitato, Bridge App  
Integrazione in Slack    
Collaborazione, sincronizzazione e condivisione dei file aziendali (EFSS e collaborazione) Solo EFSS
Solo EFSS
Solo EFSS
 
Accesso ai drive di rete e a SharePoint  
Accesso ai repository dello storage sul cloud: OneDrive, Box, DropBox, Google Drive
  Limitato, solo OneDrive
 
Sincronizzazione di file, collaborazione e flussi di lavoro
       
EFSS e applicazioni di collaborazione per tutte le piattaforme
iOS, Android e Windows
iOS e Android
iOS e Android
 
Client supportati su VDI        
Sicurezza
Browser sicuro
Split tunneling        
Accesso intelligente ai dati e alle applicazioni mobile e virtuali
       
Accesso al desktop remoto
VMware      
Analisi del comportamento degli utenti relativamente a dispositivi mobile, reti, file e applicazioni/desktop virtuali Limitato, WS1 Intelligence     Limitato
Gestione della sicurezza della rete, bilanciamento del carico del server globale (GSLB) compreso; scalabilità e disponibilità di livello enterprise        

Adozione da parte degli utenti finali

Preparare gli utenti finali per l’adozione di una nuova tecnologia è fondamentale per garantire il successo del progetto e realizzare un ritorno sull’investimento in Citrix. Fornire un training efficace agli utenti finali, e soddisfare le loro esigenze individuali, può essere un compito difficile a causa dei vari livelli di attitudini e competenze tecniche all’interno di un’organizzazione. Ecco perché abbiamo creato i kit di adozione degli utenti finali e le best practice per l’implementazione, per garantire che la vostra organizzazione riconosca l’impatto positivo che la soluzione Citrix potrà fornire.

Citrix XenMobile ci permette di condividere la visione di un workspace più unificato con la certezza di non compromettere la sicurezza e non ostacolare l’usabilità.